giovedì 11 luglio 2013

Perchè mi dici certe cose!?!?!?

Un'amica di famiglia di marito aspetta una bimba e finisce il tempo il 14 Settembre...
Parlando con Marito ieri sera, siccome la vedremo in Agosto, gli ho detto che volevo prendere un regalino per la bimba e quando gli ho detto "Pensa se tutto fosse andato bene avremmo finito il tempo piu' o meno nello stesso periodo" ma ero serena, non l'ho detto con tristezza o con chissà che tono e lui mi risponde "Si va bhè ma tu non ce l'hai..." e ci sono rimasta malissimo...per lui non è mai successo niente...Non so se è perché gli uomini finchè non vedono la pancia non si rendono conto o addirittura fino a che non vedono il bambino...Non lo so, so solo che mi sono sentita sola, come se lui non mi avesse vista piangere e dispiacermi, come se non avesse visto la faccia e la voce che avevo quando ho chiamato il ginecologo di Sabato sera perché l'avevo perso...E allora mi sono chiesta perché mi hai risposto in quel modo? Lo vuoi questo bambino o è un sogno solo mio?? 

10 commenti:

  1. Dalla mia esperienza ho imparato che, in casi come questo, l'uomo si crea una specie di impermeabilizzazione da dentro a fuori. Non è che non ti ha visto piangere; se lo ricorda e minimizza perché, impotente di fronte a questo dolore, non ha altro mezzo per evitarne il ricordo e quando torna a galla gli torna la stessa sensazione di impotenza. E' frustrante per loro, che da sempre sono investiti del ruolo di Superman, non poterci fare nulla.

    RispondiElimina
  2. Mhmmhh mi ha dato tutta un'altra sensazione...Credo che mentre io già fantasticavo su alcune cose, lui non abbia avuto proprio il tempo di poter fantasticare...è come se per lui non sia successo...E' quella l'impressione che mi ha dato...Da una parte meglio così...forse non ci è stato male, ma in cuor mio spero che sia come dici te!

    RispondiElimina
  3. Secondo me loro hanno un altro modo di affrontare il dolore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo proprio che abbiate ragione...!

      Elimina
  4. Gin cara, sono d'accordo con le altre, gli uomini reagiscono in modo diverso, dopo tutto se ci sentiamo impotenti noi di fronte a certi accadimenti, figuriamoci lui, che non ha nemmeno il beneficio di "sentire" cosa succede!
    Vedrai che con un pò di dolcezza riuscirai a stabilire un "contatto" con lui e proseguire sulla stessa onda questa avventura. Un bacino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, ieri sera mi ha detto che non l'ha detto con cattiveria...Era solo per dire...

      Elimina
  5. Ciao cara, anche secondo me gli uomini preferiscono minimizzare le cose per affrontarle meglio, sopattutto le cose verso cui sono impotenti e non possono fare niente per migliorare la situazione....e poi a volte parlano a sproposito e neanche se ne rendono conto! ieri sera mio marito mi ha detto: " Vedendo tutti quelli che riescono a fare figli solo guardandosi negli occhi mi viene voglia di prenderci una pausa alla Ricerca e chissenefrega!" io ci sono rimasta malissimo e l'ho guardato con due occhi così e lui ha passato tutta la sera a dire che non voleva dire quello che ha detto, eccetera eccetera....:)

    RispondiElimina
  6. Quante volte mi sono ritrovata a domandarmi come sia possibile che lo stesso uomo dolcissimo che amo alla follia e condivide con me mille pensieri alle volte paia dimenticarsi di avermi vista stare male etc. Eppure è così; loro non esprimono assolutamente la sensibilità allo stesso nostro modo, non c'è niente da fare. E' che parimenti noi donne non possiamo che esprimerci e aspettare quelle cose; è una lotta quotidiana. Ci vogliono davvero grande intesa e amore. E comunque sì, io sono certa che anche il più premuroso dei padri e il più desideroso di un figlio uomo sulla faccia della terra comunque non proverà mai quello che prova una donna. Come avete già detto per un uomo finché il figlio non c'è in carne e ossa difficilmente ha una forma e dei sentimenti. Sicuramente poi per lui non è facile muoversi nella situazione. Noi donne siamo molto 'sole' davanti a certi problemi, se capisci cosa intendo. Un abbraccione cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In fondo poi gliel'ho chiesto anche io di ridimensionarmi quando avrei esagerato...solo che l'altra sera davvero ero tranquilla!!

      Elimina